Solidarieta’ alimentare – Informazioni sui buoni spesa

Foto articolo

Esercizi commerciali in cui possono essere utilizzati i buoni spesa:

FARMACIA
– Farmacia dott. Caso – Via Ceresio 30 – tel. 0344 61226
aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari 8:30 12:30 – 15:00 19:15 – giorno di chiusura domenica
FRUTTA E VERDURA
– Frutta e Verdura Di Micco di Di Micco Fulvio – Via Cuccio 12 tel. 338 8309310
aperto dal martedì al sabato nei seguenti orari 13:00 – 20:00 – giorno di chiusura domenica e lunedì. Sconto applicato ai titolari dei buoni 20%
– Frutta e Verdura Galimberti Sas di Galimberti Loris & C. – Via Ceresio, 21 tel. 0344 61412
aperto dal lunedì pomeriggio al sabato nei seguenti orari 8:00 12:30 – 15:15 19:30
giorno di chiusura domenica e lunedì mattina.
PANIFICI
– Panetteria Martini Srls di Martini Monica – Via Ceresio 9B tel. 0344 61702
aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari 6.30 12:30 – giorno di chiusura domenica.
– Panetteria Panificio Vitali di Monga Olimpia – Via Garibaldi, 117 tel. 333 1474608
consegne dal lunedì al sabato nei seguenti orari 5:00 7:30 – giorno di chiusura domenica.
SALUMERIE E MACELLERIE
– Salumi e Formaggi Az. Agricola Casarini Luigi – Via Calbiga, 13 – tel. 3333422522 -3396052456  aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari 8:00 13:00 – 15:30 19:30 – giorno di chiusura domenica.  Sconto applicato ai titolari dei buoni 10%
– Centro Carni di Braga Dario – Via Garibaldi, 66/A tel. 338 6133284
aperto il lunedì mattina e da martedì a sabato nei seguenti orari 8:30 12:30 – 15:00 18:00
giorno di chiusura domenica e lunedì pomeriggio. Sconto applicato ai titolari dei buoni 10%
– Macelleria Salumeria Erba di Erba Alessandro – Via Garibaldi, 20 tel. 339 3436315
aperto dal lunedì mattina al sabato nei seguenti orari 8:00 12:30 – 15:00 17:30
giorno di chiusura domenica e lunedì pomeriggio. Sconto applicato ai titolari dei buoni 8%
SUPERMERCATI
– Carrefour Market Porlezza, via Osteno, 1 tel. 0344-61303
aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari: 7:00 – 20:00 domenica nei seguenti orari: 7:00 – 19:00. Sconto applicato ai titolari dei buoni 10%
– Consorzio Agrario Porlezza di Martinoni Cornelio – Via Ceresio, 16 tel. 0344 61232
aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari 8:00 12:00 – 15:00 18:30 – giorno di chiusura domenica.
– Villa Jardini Srl Dpiù discount di Mori Marco – Via Ferrovia tel. 0344 61729
aperto dal lunedì al sabato nei seguenti orari 8:00 19:00 domenica 8:00 13:00 – giorno di chiusura domenica pomeriggio.

La Responsabile del Servizio – Gianotti dott. Silvia

Il Comune di Porlezza, con deliberazione di Giunta Comunale n.23/2020, assunta in videoconferenza, ha determinato i seguenti criteri per l’erogazione del “Buono spesa”:

ART 1 BUONO SPESA.
Ciascun buono è di importo di VENTI euro.
Il numero dei buoni spettanti è determinato tenuto conto del punteggio attribuito dall’ASCLV sulla base del bisogno del nucleo famigliare.
Il buono spesa è nominativo.
Sul buono sono riportati anche il numero della a carta di identità ed il C.F. del beneficiario.

ART 2 CRITERI DI ACCESSO
Possono accedere alle misure di cui all’art 4 Ordinanza del Capo della Protezione Civile n. 658/2020 le persone residenti nel Comune di Porlezza che abbiano presentato specifica domanda con autocertificazione dei requisiti all’ASCLV.
L’ASCLV cura l’istruttoria e attribuisce un punteggio a ciascuna domanda tenuto conto del bisogno del nucleo famigliare.

ART 3 MODALITÀ DI EROGAZIONE
I buoni spesa, nel numero determinato sulla base del bisogno saranno emessi, dal Comune e consegnati da un agente di polizia municipale al domicilio del richiedente.
Unitamente ai buoni verrà consegnato l’elenco degli esercizi commerciali del comune di  Porlezza accreditati ove è possibile effettuare gli acquisti.
Sul sito comunale e sulla pagina facebook è pubblicato apposito Elenco Aperto degli esercizi commerciali di Porlezza (in ottemperanza ai citati decreti, in merito al divieto di spostamento) che si sono accreditati impegnandosi:
-a ricevere il buono spesa solo per alimenti e generi di prima necessità con esclusione di alcolici e prodotti di alta gastronomia.
-a non erogare “resti” in denaro sul buono; l’eventuale integrazione del prezzo sarà cura del cliente;
-a controllare la presenza sul buono del timbro a secco del comune;
-ad emettere fattura elettronica per il pagamento da parte del Comune di Porlezza delle forniture effettuate a cittadini di Porlezza;
-a trasmettere unitamente alla fattura elettronica i buoni ritirati ed un elenco contente nome, cognome, numero della carta di identità del beneficiario, oltre al numero dei buoni erogati a ciascuno;
-a dare in modo tangibile segno di solidarietà ai concittadini di Porlezza che in questo periodo sono in gravi difficoltà economiche, incrementando il valore dei buoni spesa con lo sconto del ________%.

ART 4 MODALITÀ DI UTILIZZO
Il buono spesa, validato con timbro a secco del Comune e completo del numero di carta di identità del beneficiario, concorrerà al pagamento del conto presso gli esercizi commerciali del territorio che si sono accreditati e presso la farmacia fino al suo ammontare e potrà essere utilizzato esclusivamente per beni di prima necessità e farmaci da banco. Non sono ammessi “resti” in denaro sul buono e l’eventuale integrazione del prezzo è a cura del cliente
Il Comune è quindi pronto emettere i buoni spesa che saranno consegnati ai beneficiari una volta individuati dall’Azienda sociale.

IL SINDACO – Erculiani Sergio

Allegati:

AVVISO_criteri.pdf

AVVISO_PER_FARMACIA.pdf

Richiesta disponibilità a collaborare con questa amministrazione comunale nell’approntamento di misure urgenti di solidarietà alimentare – gestione “buoni spesa”

A seguito dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 658 del 30/03/2020 e della deliberazione della Giunta Comunale nr 23/2020, si è deciso di consegnare ai cittadini che ne hanno titolo alcuni “buoni spesa”, ciascuno del valore di € ­­­­­20,00 per l’acquisto di prodotti alimentari e di generi di prima necessità.

Si chiede agli esercizi commerciali di prodotti alimentari con sede nel Comune di Porlezza, la disponibilità all’accettazione di detti buoni spesa, che saranno utilizzati e rimborsati con le seguenti modalità:
• Il cittadino residente in Comune di Porlezza, titolare del buono spesa, si presenterà alla cassa dell’esercizio commerciale.
• Il buono spesa concorrerà al pagamento del conto fino al suo ammontare e potrà essere utilizzato esclusivamente per alimenti e generi di prima necessità con esclusione di alcolici e prodotti di alta gastronomia.
• Non sono ammessi “resti” in denaro sul buono e l’eventuale integrazione del prezzo è a cura del cliente.
• L’esercizio commerciale ritirerà il buono consegnando la spesa al cliente.
• L’esercente dovrà allegare alla fattura elettronica i buoni ricevuti ed un elenco contente nome, cognome, il numero della carta di identità del beneficiario, oltre al numero dei buoni erogati a ciascuno.
• Informazioni per l’emissione della fattura elettronica:
-la fattura dovrà indicare obbligatoriamente la dicitura: “L’I.V.A. sarà versata dall’Ente Pubblico ai sensi dell’art. 17-ter del D.P.R. nr 633/72”. (Il Comune di Porlezza, ai sensi dell’art.1, comma 629 della L. 190/2014, pagherà alla Ditta soltanto l’imponibile e verserà l’I.V.A. direttamente all’Erario).
-Il Codice Univoco Ufficio del Comune di Porlezza da indicare è il seguente: 5M9264.

Ogni informazione di dettaglio potrà essere richiesta a:
UFFICIO SEGRETERIA 0344-61105 interno 6.
segreteria@comune.porlezza.co.it.
Le disponibilità ricevute dai commercianti saranno inserite in un apposito elenco che sarà pubblicizzato sul sito istituzionale www.comune.porlezza.co.it e consegnato ai cittadini insieme ai “buoni spesa”, in cui saranno inserite, oltre ad indirizzo e recapito telefonico delle attività in cui i buoni spesa sono spendibili, anche le percentuali di sconto offerte dai singoli gestori.

La Responsabile del Servizio – Gianotti dott. Silvia

Allegati:

AVVISO_PER_COMMERCIANTI.pdf