Emergenza Coronavirus – Comunicazione del Sindaco 04.12.2020

Foto articolo

43^ COMUNICATO DEL SINDACO

Care concittadine e cari concittadini,

la settimana da poco conclusasi si è fortunatamente caratterizzata per una flessione dei contagiati attivi sul territorio determinata in particolare non tanto dal numero delle segnalazioni ricevute, che si è mantenuto stabile, ma dal notevole incremento dei guariti.

Nel dettaglio comunico la positività al coronavirus COVID-19 di altri venticinque nostri concittadini.

Siamo concretamente vicini a queste persone e seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione: attualmente la maggior parte delle persone segnalate sono in isolamento domiciliare, di queste una si trova in altro Comune, mentre due sono ricoverate presso strutture sanitarie.

È con grande gioia che possiamo comunicare anche la guarigione di 39 persone, siamo certi di interpretare il sentimento comune abbracciando idealmente queste persone che hanno affrontato e superato con tenacia e determinazione un difficile momento, stringendoci a loro ed alle loro famiglie in un moto di felicità e di comune speranza.

Ricordo che dall’inizio della pandemia, a seguito delle attuali segnalazioni, tenuto conto anche di una segnalazione pervenuta da un Comune limitrofo di un loro residente domiciliato nel nostro ed a causa del trasferimento ad altro Comune competente di un caso pregresso, le persone risultate positive e di competenza del nostro Comune sono complessivamente 234, di queste, purtroppo undici sono decedute, mentre 155, fortunatamente, sono guarite.

Allo stato attuale, essendo una delle persone segnalate domiciliata in altro comune, ne risulta che sul territorio comunale i positivi, secondo i dati ufficiali in nostro possesso, sono ottantadue di cui tre ricoverati in strutture sanitarie.

Raccomando ancora una volta la scrupolosa osservanza del rispetto delle principali regole di comportamento previste dalle norme attualmente vigenti ed in particolare: uso della mascherina; distanziamento sociale e accurato lavaggio delle mani.

La situazione è strettamente monitorata, tuttavia siamo tutti chiamati alla massima collaborazione e ad esercitare, al massimo grado, la responsabilità personale per scongiurare la diffusione del virus.

IL SINDACO
Sergio  Erculiani