Emergenza Coronavirus – Comunicazione del Sindaco 31.07.2020

Foto articolo

31^ COMUNICATO DEL SINDACO

Care concittadine e cari concittadini,

A seguito di un aggiornamento dei dati ufficiali, posso finalmente condividere con voi la notizia più attesa: anche le ultime persone affette da Covid-19 sono risultate guarite e, quindi, la nostra comunità è finalmente COVID – FREE, non registrando nuovi casi da parecchi giorni e non avendo più nostri concittadini positivi.
Era il 17 marzo scorso quando, purtroppo, ho dovuto emettere il primo comunicato riguardante un caso di contagio sul territorio.
Da allora 85 persone sono risultate positive, di queste, purtroppo undici sono decedute, mentre 74, fortunatamente, sono guarite.
Assieme con la felicità che suscitano le nuove guarigioni e l’assenza di casi di positività sul territorio, l’animo si rattrista al pensiero delle undici persone che, purtroppo, non hanno superato la malattia; ancora una volta personalmente, ma credo di potermi esprimere a nome di tutta la nostra comunità, mi stringo idealmente alle famiglie di queste persone, facendo sentire loro la stretta vicinanza di tutta la cittadinanza al loro profondo dolore.
Mi corre l’obbligo di ringraziare ufficialmente tutto il personale dell’Ente, specialmente quello coinvolto nel Centro Operativo Comunale (COC) che è rimasto costantemente reperibile per rispondere alle esigenze del territorio e della sua Gente e con loro tutti i volontari che si sono prodigati con generosa solidarietà per garantire la massima assistenza a chi si trovava in difficoltà riconducibili alla pandemia.
A breve sarà diffuso un comunicato con il quale, oltre a ringraziare ufficialmente tutti coloro che si sono spesi per i bisogni della collettività, verranno anche riepilogate le attività svolte dal COC.
Credo nella necessità di questa ulteriore comunicazione perché, ritengo che la percezione dello sforzo operato da tanti soggetti nella fase acuta della pandemia -anche proprio per le peculiarità del periodo e le modalità perlopiù riservate con cui è stato posto in atto- rischi di passare sotto silenzio e questo non sarebbe corretto nei confronti delle persone a vario titolo coinvolte e che hanno operato con grande passione e sacrificio in un periodo di enormi difficoltà.
Speriamo in un futuro privo di ulteriori rischi collettivi, ma oggi abbiamo anche la convinzione di essere comunque una comunità forte, capace di superare con disciplina e generosa solidarietà anche avversità veramente impegnative.
Esorto, comunque, tutti a non abbassare la guardia: rispettiamo tutti le regole che ancora vigono per il contenimento della pandemia ed in particolare il distanziamento sociale e quando non possibile, anche all’esterno, l’uso della mascherina, che ricordo essere ancora obbligatoria in numerose circostanze.
Conserviamo una saggia prudenza nei confronti dell’epidemia: solo il buon senso e un concetto di appartenenza civica altamente collaborativa ed altruistica, possono garantirci un futuro più sereno.

Auguro a tutti una serena estate.

IL SINDACO
Sergio  Erculiani